Non solo Inglese: la traduzione in lingue emergenti

Da appartenente alla generazione anni ’90 in Italia, mi ricordo bene di un periodo in cui globalizzazione significava Inglese. Sembrava l’unica finestra possibile sul mondo. Imparare a parlare bene l’Inglese mi ha permesso di capire che il mondo è un po’ diverso da come lo immaginavo. Tutti parlano Inglese, come seconda o terza lingua, nelle grandi metropoli, ma fuori da quelle è un mosaico di diversità.

Con l’affermarsi delle economie emergenti, il settore dei servizi linguistici vede i suoi orizzonti crescere anno dopo anno. Non parlo solo della traduzione di documenti ufficiali. L’avanzamento medico e tecnologico implica la presenza di una mole babilonica di prodotti, media e manuali d’uso che richiedono un’accurata localizzazione. Per ogni business globale, è fondamentale rivolgersi al pubblico nella sua lingua nativa. È un dato di fatto, specie per le aziende di e-commerce. Mentre Intenet si diffonde nei paesi in via di sviluppo si aprono nuove opportunità e orizzonti. Milioni di nuovi utenti sono molto più propensi ad acquistare prodotti che parlano la loro lingua e cultura. 

Ecco una serie di lingue emergenti che reclamano una fetta sempre più grande nel settore delle traduzioni. Tutto dipende dal numero di madrelingua e dall’avanzamento tecnologico ed economico dei rispettivi paesi.

India: Hindi, Bengalese e numerose altre lingue ufficiali

La prima lingua indiana, l’Hindi, conta oltre 400 milioni di madrelingua. A seguire il Bengalese, lingua ufficiale del Bangladesh, con 200 milioni.

Russo

Circa il 30% dei 160 milioni di madrelingua russi sanno spiaccicare qualche parola in Inglese. Con l’avanzare delle nuove generazioni, la Russia potrebbe sviluppare un importante mercato online in lingua locale.

Giapponese

Il Giappone è una delle nazioni più tecnologicamente avanzate al mondo, ma per raggiungere quella fetta di consumatori il Giapponese è d’obbligo.

Cina: Mandarino e Cantonese

Mentre il Mandarino è parlato nell’entroterra di una delle economie più forti al mondo, il Cantonese domina a Hong Kong. 

Indonesiano

Gli Indonesiani parlano meno l’Inglese di altre nazioni del Sud Est Asiatico. 

Filippine: Tagalog

Il Tagalog, lingua ufficiale delle Filippine, è una nuova frontiera nel mercato globale con un bacino di 20 milioni di utenti. 

Portoghese

L’importanza del Portoghese sfonda i confini della piccola nazione europea. Per citarne uno, il Brasile è una tra le più avanzate economie dell’America Latina.

Hausa

Circa 40 milioni di persone parlano lo Hausa nell’Africa Occidentale. La Nigeria è uno dei leader del continente.

Vorresti chiedere un servizio di traduzione in una di queste lingue emergenti? Non esitare a contattare il nostro team per una rapida consulenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>